WordPress 5.6 "Simone": condividere le tue storie non è mai stato più facile

WordPress 5.6 “Simone”: condividere le tue storie non è mai stato più facile

WordPress 5.6 offre innumerevoli modi per liberare le tue idee e dare loro vita. Con un tema predefinito nuovo di zecca come tela, supporta una raccolta in continua crescita di blocchi da usare come pennelli. Dipingi con parole, immagini, suoni o file multimediali incorporati.

Migliore flessibilità del layout

Dai vita alle tue storie con più strumenti che ti consentono di modificare il layout con o senza codice. Blocchi a colonna singola, design che utilizzano larghezze e colonne miste, header a larghezza intera e video nel tuo blocco di copertina—apporta piccole modifiche o grandi variazioni con la stessa facilità!

Altri modelli di blocchi

In determinati temi, i modelli di blocco preconfigurati rendono la realizzazione di pagine standard sul tuo sito un gioco da ragazzi. Prova la potenza dei modelli per semplificare il tuo flusso di lavoro o condividi parte di quella potenza con i tuoi clienti e risparmiati qualche clic.

Carica le didascalie dei video direttamente nell’editor a blocchi

Per aiutarti ad aggiungere sottotitoli o didascalie ai tuoi video, ora puoi caricarli all’interno del tuo post o della tua pagina. Ciò rende più facile che mai rendere i tuoi video accessibili a chiunque abbia bisogno o preferisca utilizzare i sottotitoli.

Twenty Twenty-One è qui!

Twenty Twenty-One è una tela bianca per le tue idee e l’editor a blocchi è il miglior pennello. È costruito per l’editor a blocchi e dotato di nuovi modelli di blocchi che puoi ottenere solo nei temi predefiniti. Prova layout diversi in pochi secondi e lascia che il design accattivante ma senza tempo del tema faccia risaltare il tuo lavoro.

Inoltre, questo tema predefinito pone l’accessibilità al centro del tuo sito web. È conforme alle linee guida per l’accessibilità di WordPress e risponde a diversi standard più specializzati indicati nelle Linee guida per l’accessibilità dei contenuti Web (WCAG) 2.1 a livello AAA. Ti aiuterà a soddisfare il più alto livello di standard di accessibilità internazionali quando crei contenuti accessibili e scegli anche plugin accessibili!

Un arcobaleno di soffici pastelli

Perfetto per un nuovo anno, Twenty Twenty-One offre una gamma di tavolozze di colori preselezionate in pastello che soddisfano tutti gli standard AAA per il contrasto. Puoi anche scegliere il tuo colore di sfondo per il tema e il tema sceglie automaticamente i colori del testo adatti per l’accessibilità!
Hai bisogno di più flessibilità? Puoi anche scegliere la tua tavolozza di colori dal selettore di colori.

Miglioramenti per tutti

Ampliati gli aggiornamenti automatici

Per anni, solo gli sviluppatori sono stati in grado di aggiornare automaticamente WordPress. Ma ora hai questa opzione direttamente nella tua bacheca. Se questo è il tuo primo sito, hai subito gli aggiornamenti automatici pronti per l’uso! Aggiornare un sito esistente? Nessun problema! È tutto come prima.

Template di dichiarazione di accessibilità

Anche se non sei un esperto, puoi iniziare a far conoscere alla gente l’impegno del tuo sito per l’accessibilità con il clic su un pulsante! Il nuovo plugin della funzionalità include una copia del template da aggiornare e pubblicare ed è scritto per supportare contesti e giurisdizioni diversi.

Modelli incorporati

Se non hai ancora avuto la possibilità di giocare con i modelli di blocchi, tutti i temi predefiniti ora presentano una gamma di modelli di blocchi che ti consentono di gestire layout complessi con il minimo sforzo. Personalizza i modelli a tuo piacimento con il copyright, le immagini e i colori che si adattano alla tua storia o al tuo brand.

Per gli sviluppatori

Autenticazione REST API con password per applicazione

Grazie alla nuova caratteristica delle password di autorizzazione per le applicazioni inserita nella API, le app di terze parti possono connettersi al tuo sito in modo trasparente e sicuro. Questa nuova funzionalità della REST API ti consente di vedere quali app si connettono al tuo sito e di controllare cosa fanno.

Maggior supporto a PHP 8

5.6 segna i primi passi verso il supporto del core di WordPress a PHP 8. Questo è un ottimo momento per iniziare a pianificare in che modo i tuoi prodotti, servizi e siti WordPress possono supportare l’ultima versione di PHP. Per ulteriori informazioni su cosa aspettarsi dopo,leggi le note per sviluppatori di PHP 8 .

jQuery

Gli aggiornamenti di jQuery in WordPress si applicano su tre versioni: 5.5, 5.6 e 5.7. Mentre raggiungiamo il punto centrale di questo processo, esegui il plugin di test di aggiornamento per verificare in anticipo la presenza di errori nei tuoi siti.

Se trovi dei problemi nell’aspetto del tuo sito (es. uno slider non funziona, un pulsante è bloccato — quel tipo di cose), installa il plugin jQuery Migrate.

Per altre informazioni dai un’occhiata alla Guida per argomento!
Controlla l’ultima versione della guida sul campo di WordPress. La guida evidenzia le note degli sviluppatori per ogni modifica di cui potresti voler essere a conoscenza. Guida sul campo di WordPress 5.6 (in inglese).