Tutte le novità di KDE Plasma 5.17

Tutte le novità di KDE Plasma 5.17

Il progetto KDE ha annunciato la disponibilità dell’ambiente desktop KDE Plasma 5.17 per i sistemi operativi Linux.

KDE Plasma 5.17 offre numerose nuove funzionalità e miglioramenti, come per esempio, il supporto Night Color su X11, che per chi non è altro che una funzione nativa di “luce notturna” per aiutare a proteggere gli occhi dalla luce blu – che offrono tutti i principali sistemi operativi desktop, inclusi Ubuntu, macOS e Windows 10 – i miglioramenti multi-schermo e HiDPI, il supporto per la gestione e la configurazione dei dispositivi Thunderbolt, miglioramento delle notifiche, nonché il supporto del tema Breeze GTK per i browser Web Google Chrome e Chromium.

Le novità naturalmente non finiscono qui, perché diverse pagine nelle “Impostazioni di sistema” sono state riprogettate per aiutare in modo più veloce e semplice gli utenti a configurare il proprio sistema KDE Plasma, System Monitor ora mostra le statistiche GPU NVidia e, ultimo ma non meno importante, Plasma si avvia molto più velocemente. Infatti, come si può si leggere tramite l’ annuncio “Tra molte altre ottimizzazioni, gli script di avvio sono stati convertiti da Bash (un linguaggio interpretato lento) in C ++ (un linguaggio veloce e compilato) e ora vengono eseguiti in modo asincrono. Ciò significa che possono eseguire più attività contemporaneamente, invece di dover essere eseguiti uno dopo laltro. Di conseguenza, il tempo necessario per passare dalla schermata di accesso al desktop completamente caricato è stato ridotto in modo significativo”.

Altre modifiche degne di nota sono:

  • migliorato il supporto per gli accessi Wi-Fi pubblici;
  • una migliore UX per la modifica dei widget;
  • supporto per lo striping della formattazione del testo incollato in sticky note per impostazione predefinita
  • e tanto altro ancora.

Se state utilizzando l’ambiente desktop KDE Plasma 5 sulla tua distribuzione GNU/Linux, a breve, sarete in grado di aggiornare a KDE Plasma 5.17 non appena i nuovi pacchetti arriveranno nei repository software ufficiali.
Ricordiamo anche, che questa è una versione supportata a breve termine che riceverà un totale di cinque aggiornamenti di manutenzione, a partire dal primo, che avverrà il 22 ottobre, proseguendo successivamente, con KDE Plasma 5.17.2 il 29 ottobre, KDE Plasma 5.17.3 il 12 novembre, KDE Plasma 5.17.4 il 3 dicembre e KDE Plasma 5.17.5 il 7 gennaio 2020.

Fonte: wiki.ubuntu-it.org

Tutte le novità di KDE Plasma 5.17